A A+ A

Il nostro impegno nel sociale

Essere presenti nel sociale e dare il proprio contributo sono obiettivi e attività che fanno parte della filosofia aziendale. Al centro del nostro operare infatti abbiamo posto l’Uomo, rivolgendogli ogni cura e attenzione e considerando la Natura un alleato prezioso ed insostituibile. Crediamo fortemente nei principi di responsabilità sociale ed ecologica d’impresa, perciò ogni nostra azione, prodotto e servizio fa parte di un progetto di business etico basato sul rispetto dell’Uomo e della Natura.

Loacker Remedia opera e sostiene progetti nei seguenti settori:

  • solidarietà sociale
  • tutela ambientale
  • sviluppo sostenibile
  • sensibilizzazione alla medicina naturale
  • impiego della medicina naturale
  • responsabilità sociale
  • attività a sostegno del settore pediatrico
  • attività locali per ricerca, assistenza e sviluppo della salute

Qui di seguito riportiamo alcuni dei diversi progetti sostenuti da Loacker Remedia.

Sostegno alle “nonnine” di Poonthura (2015)

Zona di intervento: India

Obiettivi: sostegno degli anziani

 In Poonthura la maggior parte delle persone vive sotto la soglia della povertà. Esistono situazioni difficili, che spesso sfociano nell’abbandono degli anziani, soprattutto quando si tratta di vedove. Stiamo sostenendo 34 “nonnine” a cui viene elargita una pensione mensile, pagate le spese dei medicinali e visite e donato un pacco-cibo in occasione del Natale.

Sostegno bambini in Moldavia (2015)

Zona di intervento: Moldavia

Obiettivi: sostegno all’educazione scolastica e alla corretta alimentazione

In un villaggio rurale non lontano dalla capitale in Moldavia esistono ancora molte carenze: strade, acqua, servizi igienici, gas, … Le famiglie poverissime vivono di agricoltura e non possono mandare all’asilo i bimbi, dove riceverebbero tre pasti al giorno, garantendo così un’alimentazione completa. Stiamo sostenendo questo progetto, dove con 12 Euro al mese un bambino può andare all’asilo.

La povertà è più vicina di quanto credi (2015)

Zona di intervento: Alto Adige

Obiettivi: sostegno alle famiglie con bambini contro la povertà

In Alto Adige, nel 2014, più di 18.000 bambini sotto i 15 anni sono stati considerati a “rischio povertà”. La povertà dei bambini non si avverte immediatamente. Li rende però più deboli, li isola e priva di un futuro simile ai propri coetanei. Tante sono le cause, una di queste è la difficoltà economica dei genitori, che si ripercuote anche sui figli. Stiamo sostenendo questo progetto, per dare a questi bambini un futuro migliore.

Favorire l’inclusione sociale di soggetti giovani e diversamente abili attraverso l’attività della vela (2015)

Zona di intervento: Italia 

Obiettivi: integrazione sociale delle persone diversamente abili

Grazie alla collaborazione con l’associazione Eos stiamo sostenendo un progetto di riabilitazione che prevede la navigazione a vela di soggetti giovani e diversamente abili in fase post-traumatica.

Project Nepal, helping people help themselves (2015)

Zona di intervento: Nepal

Obiettivi: protezione dell’infanzia, appoggio organizzazione società civile

Questo progetto è attivo in Nepal su più fronti: edilizia scolastica, costruzione di “health stations”, costruzione di condutture di acqua potabile, supporto a orfanotrofi, aiuti umanitari e sostegno di artigiani locali.

Progetto Malika (2013)

Zona di intervento: Africa, Senegal

Obiettivi: protezione dell’infanzia, appoggio organizzazione società civile e microcredito per sviluppo attività generatrici di reddito.

Il territorio di Malika si è urbanizzato in maniera incontrollata a seguito della crescita tumultuosa dell’agglomerato urbano della “grande Dakar”. Malika subisce inoltre le nefaste conseguenze ambientali e sociali della presenza della discarica di Mbeubeuss, che raccoglie in maniera indifferenziata i rifiuti di tutta l’area di Dakar.

Il progetto è attivo dal 2009 e dal 2013 è realizzato in partenariato con Farmacisti in Aiuto, Fratelli dell’Uomo, l’associazione locale Intermondes e la nostra azienda. Questa solida e fidata intesa ha l’obiettivo di garantire il diritto all’istruzione e alla formazione professionale per i bambini e i giovani di Malika, e al tempo stesso costruire opportunità di sviluppo economico locale. Insieme, nei prossimi due anni, permetteremo il completamento degli studi primari a decine di bambini, allontanandoli dalla discarica; consentiremo la frequenza di corsi di avviamento professionale a 50 ragazzi; rafforzeremo il fondo di microcredito e favoriremo la cultura e l’operatività della raccolta differenziata.

Progetto zanzariere per la vita (2011 – 2012)

Zona di intervento: Africa, Burkina Faso e Senegal

Obiettivi: progetto di distribuzione di zanzariere alle madri di bambini sotto i 5 anni di età in Burkina Faso ed in Senegal per prevenire la diffusione della malaria ed assicurare il diritto alla salute per tutti.

La malaria è la malattia parassitaria più diffusa al mondo, classificata come priorità 1 dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) sia per i suoi danni diretti che per le conseguenze socio-economiche: un’improduttività che conduce alla sottoalimentazione e al sotto-sviluppo. In Burkina e in Senegal la malaria è una delle principali cause di mortalità infantile: un bambino su 5 non arriva al quinto anno di età e il 25% circa dei decessi è dovuto alla malaria.

Insieme a Farmacisti in Aiuto e Fratelli dell’Uomo abbiamo stilato un progetto di intervento contro la malaria in Africa negli Stati del Senegal e del Burkina Faso che prevede nel periodo 2011-2012 la produzione in loco da artigiani locali e la distribuzione di zanzariere alle neomamme. In questo modo si vuole garantire una sempre maggior diffusione delle zanzariere e una sorta di “dote” sanitaria di protezione dalla malaria per ogni nuovo nato. Grazie anche al contributo di Loacker Remedia sono state prodotte e distribuite oltre 1.000 zanzariere.

Progetto sostegno a distanza (2009 – 2010)

Zona di intervento: India, villaggio di Kattuvila, Tamil Nadu

Obiettivi: sponsorizzare un minore di casta Dalìt in età scolare garantendo al ragazzo assistenza scolastica, sanitaria e sociale e offrendo sostegno all’intera famiglia.

Farmacisti in Aiuto ha avviato dal 2003 una stretta collaborazione con Namastè Wings to fly, organizzazione di solidarietà internazionale operativa nel Sud dell’India, per svolgere progetti di sostegno a distanza che abbiano come principali beneficiari i bambini dei cosiddetti “dalit”, la casta degli intoccabili e le comunità loro annesse.

Loacker Remedia negli anni 2009 e 2010 ha sponsorizzato l’adozione a distanza di 9 bambini in età scolare permettendo loro di frequentare il centro polivalente specializzato in ripetizioni scolastiche gestito dall’associazione, di ricevere cure mediche e visite specialistiche periodiche, di ricevere tutto il materiale scolastico necessario.

Progetto il villagio Loacker Remedia (2006 – 2008)

Zona di intervento: India, villaggio di Kattuvila, Tamil Nadu

Obiettivi: costruzione di case in muratura in un villaggio indiano colpito dallo tsunami del 2004, a beneficio di famiglie disagiate e fuori casta.

Il maremoto nell’Oceano Indiano del dicembre 2004 è stato una delle più terribili catastrofi naturali dell’epoca moderna. Il terremoto provocò centinaia di migliaia di vittime sia direttamente che indirettamente con ciò che ne conseguì, il tristemente famoso tsunami del 2004.

Farmacisti in aiuto grazie al supporto in loco di Namastè Wings to Fly e al sostegno di Loacker Remedia che ha contribuito alla realizzazione del progetto, sono riusciti a costruire in tre anni, dal 2006 al 2008, un intero villaggio di 25 case in muratura per altrettante famiglie colpite dallo tsunami, nello stato del Tamil Nadu sulla regione costiera a sud-ovest dell’India.